PerMicro interviene al 7° salone nazionale Gammadonna

Come sta cambiando l’Italia?
I MODELLI IMPRENDITORIALI EMERGENTI.
#tiriamolesomme!

 

Il Presidente PerMicro, Corrado Ferretti, interverrà al 7° Salone Nazionale dell’Imprenditoria Femminile e Giovanile il 12 novembre in occasione del “Faccia a faccia imprese emergenti e istituzioni” h 16.40-17.40 presso l’Aula Magna del Campus Luigi Einaudi di Torino.
L’evento sarà un confronto serrato tra 3 imprenditori innovativi e 3 esponenti delle istituzioni con l’obiettivo di fare il punto sul grado di “percezione” delle esigenze e delle potenzialità delle imprese innovative emergenti da parte dei grandi player del sistema economico. Al tempo stesso, un’occasione significativa per ribadire la necessità di instaurare un dialogo permanente affinché le normative e gli strumenti che si intendono adottare siano effettivamente di stimolo allo sviluppo di queste nuove realtà.

Nuove modalità di fare impresa, di innovare i processi tradizionali, modelli emergenti in cui l’innovazione si coniuga con la capacità di lavorare in team, in un contesto in cui persone e creatività tornano ad occupare un ruolo centrale. Su tutto questo si è concentrato il progetto biennale GammaDonna: conoscere da vicino le imprese innovative emergenti, e i soggetti che ne sono protagonisti, per contribuire ad agevolarne lo sviluppo.

I risultati dei lavori saranno il punto di partenza del 7° Salone GammaDonna, che si terrà il 12 novembre a Torino nel più moderno complesso universitario della Città, il Campus Luigi Einaudi. Una giornata interamente dedicata all’economia creativa e alle nuove sfide del mercato, dove protagonisti saranno i casi di imprenditoria emergente raccolti in tutta Italia e le testimonianze delle imprese che hanno superato con successo i problemi evidenziati: quelle imprese, dunque, che ce l’hanno fatta.

 

Consulta il programma!

Il Bona, la scuola delle imprese

LA SCUOLA DELLE IMPRESE

Terza edizione dedicata alle start-up
mercoledì 4 novembre 2015
dalle 8.30 alle 12.30

 

L’Istituto Commerciale Eugenio Bona per il suo 102° anniversario propone la terza edizione di “BONA Up!
L’iniziativa è finalizzata a promuovere la creatività e l’imprenditorialità tra gli allievi dell’Istituto attraverso l’incontro con le start-up avviate da imprenditori prevalentemente under 35.

Alcune start-up saranno presentate da organizzazioni pubbliche e private che in Piemonte favoriscono l’imprenditoria e diffondono la cultura d’impresa, tra queste sarà presente anche PerMicro che presenterà la propria attività e alcune sue storie di successo.

La partecipazione alla manifestazione, oltre agli allievi, è aperta ad ex allievi, ex docenti o dottori commercialisti a cui è richiesto di segnalare la propria presenza via e-mail a enzomario.napolitano@istruzione.it.

Fare impresa creativa: Operae 2015

OPERAE 2015
Fare impresa creativa

Sabato 7 novembre ore 11
Palazzo Cavour, Torino

“ Fare impresa creativa:  opportunità, strumenti e competenze del sistema locale”. Incontro promosso e moderato dalla Compagnia di San Paolo.

La Compagnia di San Paolo organizza un momento dedicato alle opportunità promosse da soggetti pubblici e privati finalizzate a favorire l’accesso al credito, a strumenti finanziari e a servizi collaterali a sostegno dell’avvio e dello sviluppo di imprese culturali. Grazie alla presentazione dell’offerta sul territorio e alle testimonianze degli imprenditori che hanno avuto accesso a tali servizi, i partecipanti all’incontro acquisiranno informazioni e contatti che potranno essere sviluppati in futuro per consolidare le proprie competenze e dare solidità organizzativa alla propria attività.

Sito ufficiale: www.operae.biz

Migrant Banking e rimesse per l’imprenditorialità ed il Social Business. A che punto siamo?

Nell’ambito del Programma Europeo University Meets Microfinance, Positive Planet Italia organizza, in collaborazione con la Fondazione Roma Sapienza e l’Università Telematica Unitelma, la Conferenza “Migrant Banking e rimesse per l’imprenditorialità ed il Social Business. A che punto siamo?”.

L’evento si terrà il prossimo 27 ottobre a Roma, presso l’Aula Magna dell’Unitelma Sapienza, dalle 9:15 alle 18.

Tra gli interventi del pomeriggio, è previsto anche quello di Andrea Limone, AD PerMicro, dalle 12:30 alle 13:30 sul tema “Microfinance Business Models for Migrants“.

Portando l’esperienza di attori diversi, provenienti dal mondo finanziario, delle istituzioni pubbliche e delle organizzazioni internazionali e non profit, la Conferenza si propone di affrontare le seguenti tematiche:

  • il livello di inclusione finanziaria degli immigrati e la tipologia di prodotti finanziari ad essi dedicati;
  • l’efficacia dei prodotti finanziari esistenti a supporto dell’attività imprenditoriale della popolazione immigrata;
  • il Social Business destinato agli immigrati e il sostegno da parte degli intermediari finanziari;
  • lo sviluppo di servizi innovativi per l’invio delle rimesse;
  • i progetti innovativi di co-sviluppo che, oltre a far leva sulle rimesse come strumento d’impulso, utilizzino il canale delle istituzioni finanziarie.

La Conferenza si terrà sia in italiano che in inglese, con servizio di traduzione simultanea.

La partecipazione è gratuita ma è necessario registrarsi online. Registrati ora!

Programma intero “Migrant Banking and Remittances for Entrepreneurship and Social Business. Where do we stand?”

FEI: 20 milioni di credito e formazione per i giovani

Logo-PerMicro-payoff_lowCOMUNICATO STAMPA  19/10/2015logo-permicrolab

PerMicro e PerMicroLab rafforzano il sostegno alle microimprese:
20 milioni di credito e formazione per i giovani
Se ne parla a Torino il 20 ottobre alle ore 18 in Via Maria Vittoria 38

 

Grazie ad un intervento del Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI)20.000 microimprese europee avranno accesso al credito per un valore di 237.000.000 € nell’ambito del Programma europeo per l’occupazione e l’innovazione sociale (EASI). Oggi a Bruxelles, il FEI, che gestisce la garanzia EASI per conto della Commissione europea, e sei istituti di microfinanza firmano gli accordi che apriranno alle microimprese nuovi accessi ai finanziamenti.

“Sono felice che tra questi 6 istituti ci sia PerMicro e che continui il rapporto tra le due istituzioni, iniziato 5 anni fa. Questo accordo consentirà a PerMicro di erogare, nei prossimi due anni e mezzo, 20 milioni di euro, sostenendo circa 1.500 microimprenditori svantaggiati, quali immigrati, giovani e start up” dichiara Riccardo Aguglia, Senior Investment Manager del FEI.

Tra i primissimi firmatari, in una cerimonia alla presenza della regina del Belgio, c’è anche PerMicro, operatore leader in Italia; questa garanzia consentirà di erogare nuovi microcrediti per 20 milioni entro i prossimi 30 mesi, con cui si sosterrà l’avvio e lo sviluppo di oltre 1.000 microimprese sul territorio nazionale, con una generazione di non meno di 2.500 nuovi posti di lavoro.
“Con questo ulteriore supporto del FEI, PerMicro potrà diminuire il prezzo finale al cliente e ampliare il proprio mercato di riferimento, raggiungendo sempre più destinatari e contribuendo alla nascita di nuove imprese in Italia” commenta Andrea Limone, AD di PerMicro.

Il Presidente Corrado Ferretti aggiunge: “Ciò che sembrava impossibile cinque anni fa, sta ora avvenendo: la Microfinanza non è più un ambito per “addetti ai lavori” ma sta diffondendo cultura e abitudini; questo avviene grazie ad alcuni visionari sostenuti dalle istituzioni. La mission e la passione di PerMicro sono alimentate dalle numerose imprese di successo nate grazie al microcredito. Il nostro successo è il successo della microfinanza, stiamo crescendo insieme”.
A sostegno della diffusione della cultura “microcredito” prosegue l’impegno di PerMicroLab Onlus nelle attività di promozione della cultura dell’auto impiego rivolte ai giovani.
Grazie anche al contributo di Youth Business International (YBI) e di Citi Foundation e con il sostegno di numerosi partner, parte la seconda edizione del progetto Up to Youth, che sarà realizzato tra ottobre 2015 e ottobre 2016 in otto città italiane: Bari, Catania, Genova, Milano, Napoli, Padova, Roma e Torino.
Il progetto costituisce un percorso completamente gratuito di accompagnamento rivolto a giovani fino a 35 anni di età che vogliono approfondire la propria idea di impresa.

Silvia Boschetti, Public Affairs Officer di Citi Italia commenta: “Lo sviluppo dell’imprenditoria giovanile è oggi uno dei focus principali della nostra fondazione a livello globale, perché rappresenta una delle possibili chiavi per rimettere in moto l’economia di un paese. Per questo motivo abbiamo deciso per il prossimo biennio di investire in Up to Youth, un progetto che consentirà ad oltre 1000 giovani in Italia di partecipare ad una formazione specifica per creare la propria impresa e di essere affiancati da mentor qualificati nello sviluppo della loro idea”.
Per presentare queste importanti opportunità per le microimprese, il 20 ottobre 2015, in occasione della Prima Giornata Europea della Microfinanza, PerMicro organizza un incontro a Torino.

L’incontro si svolgerà alle h 18 presso la sede di Rinascimenti Sociali, via Maria Vittoria 38 (To), con la presenza del Sindaco della Città di Torino, Piero Fassino, e dell’Assessore alle Attività Produttive della Regione Piemonte, Giuseppina De Santis. L’incontro sarà moderato da Francesco Manacorda, Vicedirettore de La Stampa.
Interverranno: Andrea Limone (PerMicro), Guido Giubergia (Fondazione Paideia), Riccardo Aguglia (European Investment Fund), Silvia Boschetti (Citi), Laura Orestano (SocialFare), Guido Bolatto (Camera di Commercio di Torino), Luis Alejandro Aonzo (imprenditore), Stefano Giaquinta (Associazione PerMicroLab Onlus).
A seguire un aperitivo e alcune esposizioni a cura di imprenditori finanziati da PerMicro.

Inoltre, per festeggiare la “Prima Giornata della Microfinanza” per tutta la giornata del 20 ottobre, le filiali PerMicro terranno le PORTE APERTE.

Per tutti i visitatori che entreranno per conoscere l’attività di PerMicro è prevista una sorpresa!

NOTIZIA UFFICIALE DELLA COMMISSIONE EUROPEA E DEL FEI (IN LINGUA INGLESE)

COMUNICATO STAMPA PERMICRO

Maker Faire 2015: PerMicro e i suoi imprenditori

Maker Faire è il più importante spettacolo dell’innovazione al mondo – un evento family-friendly ricco di invenzioni, creatività e inventiva, e una celebrazione della cultura e del movimento #makers. È il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte.

Maker Faire 2015 si svolgerà dal 16 al 18 ottobre 2015 a “La Sapienza” Università di Roma che diventerà, per l’occasione, una vera e propria “città del futuro”.

PerMicro parteciperà all’evento con alcuni suoi imprenditori nello spazio di BNL-BNP PARIBAS chiamato “BlaBlaWavers” sabato 17 ottobre dalle 17.15 alle 18.15.
In questo spazio sarà possibile condividere esperienze, consigli e suggerimenti pratici oltre che ascoltare le storie di alcuni imprenditori che hanno realizzato il proprio sogno di impresa con PerMicro.

Per seguire la diretta streaming: Live Maker Faire