“Solution Revolution”: Report parla di noi

Domenica 22 maggio 2016, la trasmissione Report su Rai Tre ha dedicato l’inchiesta dal titolo “Solution Revolution” al tema del Social Impact Investing nel mondo e in Italia. Tra le buone pratiche già in corso, è stato presentata anche l’attività di PerMicro.

“Niente carità e non è una storia di assistenza pubblica. Riguarda una nuova razza d’imprenditori: quelli sociali. Risolvono problemi; non chiedono soldi allo Stato; avviano nuovi mercati e si crea lavoro. Non succede solo in America, sta funzionando ovunque, e la condizione è che alla fine devono vincere tutti.”

Michele Buono – Report

“Nel mondo oggi 4 miliardi di persone hanno un discreto benessere, 3 miliardi di persone non ha niente.
Questi 4 miliardi però vivono in un mercato saturo e quindi il loro benessere in futuro diminuirà, mentre questi altri 3 miliardi hanno bisogno di tutto.
In Italia nei prossimi 4 anni mancheranno 90 miliardi per coprire la spesa sanitaria e i bisogni sociali.
Allora fino a questo momento il modello qual è stato: del bene pubblico si occupa solo lo Stato.
Certo ci sono anche i privati che si occupano di assistenza sanitaria, di formazione, di benessere sociale, ma non rischiano niente di tasca propria e tanto utilizzano il denaro pubblico e perciò se alla fine il modello non è efficiente al massimo si bruciano i denari dello Stato. Adesso questa domanda di bisogni ovunque nel mondo sta crescendo ma le spalle degli stati sono sempre più strette.
E allora che si fa? Non stiamo parlando di privatizzazioni, lo Stato ha sempre un ruolo centrale e dà sempre le carte, parliamo invece di una nuova categoria di imprenditori e finanzieri che da qualche anno sta cambiando mentalità e dimostra che si può creare benessere sociale e fare profitti senza fregare nessuno.

Milena Gabanelli – Report

Clicca qui per vedere l’intera puntata!

Cittadini Nuovi

Andrea Limone, Amministratore Delegato PerMicro, partecipa all’appuntamento “Cittadini Nuovi” a cura di Innovare x Includere sulle nuove politiche urbane per liberare il potenziale di innovazione
dei giovani,delle donne, degli immigrati

lunedì 23 maggio, ore 18
presso CoHub – Vicolo Calusca, 10 – Milano

Cosa hanno in comune i giovani appena usciti dai percorsi formativi, le donne che vogliono inserirsi o reinserirsi nel mercato del lavoro, gli stranieri che arrivano in città cercando fortuna, carriera o migliori condizioni per costruire il proprio progetto di vita?

Sono “nuovi cittadini”. Sono percepiti come un costo per i sistemi di welfare ma sono indispensabili per assicurare un futuro sostenibile alle nostre comunità. Sono portatori di potenzialità in larga parte inespresse e, di fatto, sono esclusi o ai margini dei processi produttivi e decisionali. I nuovi rinnovano la società, forniscono un nuovo sguardosulla realtà, aiutano a trovare nuove soluzioni. Possono dare il maggior contributo aggiuntivo nell’alimentare il processo di sviluppo oppure restare ai margini.

È soprattutto la loro inclusione che consente di potenziare la capacità di innovazione. Senza di loro è impossibile generare nuovo benessere condiviso in un mondo in continua trasformazione.

Intervengono:

Alessandro Rosina – Presidente di IN Innovare x includere
Antonella Napolitano – Progetto “Open Migration“
Lorenza Zanuso – ricerca “Le Milanesi al lavoro”

Ne discutono:

Andrea Limone – Amministratore Delegato di PerMicro
Cristina Tajani – Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca al Comune di Milano, capolista della lista civica Beppe Sala

Dibattito e interventi dal pubblico con Cristina Morini, Adriana Nannicini, Andrea Perini, Seble Woldeghiorghis e tutti i partecipanti.

 

Andrea Limone al Ferrara Sharing Festival 2016

Anche quest’anno abbiamo sponsorizzato l’XI edizione di Balon Mundial: la più nota Coppa del Mondo delle Comunità Migranti a Torino.

Per chi avesse piacere di assistere all’atto finale e alla consegna dei premi, l’appuntamento è dalle ore 14.00 alle ore 17.00, domenica 16 Luglio presso i campi sportivi del CUS Torino, in Via Milano 63 a Grugliasco.

Ci saremo anche noi!

Guarda le foto dell’evento.

Young Entrepreneur Award 2015

Nella cornice dell’evento “Microcredito e Mentoring” che si è svolto a Torino il 5 maggio 2016, si è tenuta la premiazione del concorso interno di PerMicro e PerMicroLab “Young Entrepreneur Award 2015” istituito per premiare le giovani imprese finanziate da PerMicro e accompagnate da Mentor di PerMicroLab Onlus.

I tre imprenditori finalisti:

LIBRERIA CORTECCIA – filiale PerMicro Lombardia
Alice e Anita – 33 e 34 anni

Alice e Anita sono due giovani davvero in gamba!
Entrambe di formazione umanista, grazie a una grande forza di volontà, al sostegno di parenti e amici e a PerMicro, sono riuscite a realizzare il loro sogno di aprire una libreria in un quartiere residenziale di Milano. Corteccia, la libreria di Anita e Alice, ha il profumo del legno e il sapore di uno spazio pensato e realizzato intorno ai ragazzi! Oltre alla vendita di libri per bambini, ragazzi e giovani, Alice e Anita stanno ampliando la propria offerta inserendo anche la vendita di libri per adulti. Nella libreria Corteccia è possibile ammirare i disegni di diversi illustratori per l’infanzia che Alice e Anita ospitano periodicamente sulle proprie pareti, nonché partecipare ai molti laboratori di creatività che vengono organizzati al suo interno.

NAVICOLA – filiale PerMicro Campania
Vincenzo Supino – 31 anni

Perso il lavoro Vincenzo non si è dato per vinto e ha provato a trasformare la sua passione in un vero e proprio mestiere. Vincenzo è un vero cultore delle ostriche di cui conosce ogni segreto.
Già nelle due precedenti esperienze lavorative, Vincenzo aveva notato nel mercato la mancanza di un servizio focalizzato nella degustazione delle ostriche. Pertanto ha deciso di valorizzare la sua conoscenza specifica creando una piccola impresa specializzata nel servizio di somministrazione di crudi di mare.

EAST COAST RIDER – filiale PerMicro Emilia-Romagna
Ludovico Barillà, 32 anni

Appassionato motociclista, Ludovico ha aperto nel 2011 EAST COAST RIDER, punto vendita e luogo di aggregazione per appassionati motociclisti come lui. Consolidato il giro di clientela, Ludovico decide di spostarsi in un più ampio locale, nel quale raccogliere sempre più numerosi prodotti per i moto-amatori e sviluppare la collaborazione con un’agenzia grafica specializzata nel settore, offrendo sempre nuovi servizi ai suoi clienti. Restyling, modifica di arredo e attrezzatura sono stati gli investimenti necessari allo sviluppo dell’attività grazie a PerMicro.

Guarda le foto dell’evento!

******************************

Le vincitrici del premio sono state Alice Angelotti e Anita Ballabio, imprenditrici di Corteccia, che vediamo qui sotto immortalate in compagnia di Maurizio Umidi, loro Mentor, e Roberto Aresu, responsabile PerMicro Lombardia. Complimenti ragazze!

Vincitrici-YEA2015_PerMicro